Article

Le canzoni d’autore raccontate dai cantautori italiani – parte 2

Nel precedende post abbiamo esplorato la canzone d’autore descritta dagli stessi cantautori italiani che l’hanno scritta. Abbiamo sentito dalle parole dei cantautori italiani De Andrè, Guccini e De Gregori qualche riflessione sulle proprie composizioni.

Continuiamo con gli ultimi due protagonisti citati della canzone d’autore e aggiungiamo altri due pezzi da novanta.

E ti vengo a cercare

E ti vengo a cercare Franco Battiato

Franco Battiato

Sono uno che per natura cerca dietro le apparenze, non si ferma alle apparenze. Mi ha interessato non l’effetto che a volte è facile da vedere per tutti, ma la causa. Mi è capitato per esempio sentire due persone parlare di cose banali apparentemente, ma dentro quelle parole ho sentito certe volte un impulso sessuale. Quindi queste manifestazioni sotterranee sono una parte della mia ricerca. È una cosa che mi ha sempre interessato. “E ti vengo a cercare” è una canzone che affronta un po’ questa parte del rapporto d’amore.

(Franco Battiato)

La canzone scritta più velocemente (La locomotiva)

Francesco Guccini la locomotiva

Francesco Guccini La locomotiva

Scritta in pochi minuti? No una ventina! Nacque da una serie di fattori. Mio cugino era un membro di allora di una federazione anarchica di Carpi; noi facevamo all’osteria delle dame e in altri posti facevamo delle canzoni anarchiche, partigiane di quel periodo, oltre che cantare i Beatles; leggendo un libro di memorie di un certo Bianconi, se non sbaglio, Trent’anni di officina, racconta di aver incontrato questo personaggio che si chiamava Rigosi.

Parlando di questa cosa con il mio vicino di casa, il pensionato quello dell’altra canzone, mi disse “no professore”, mentre Bianconi lo descriveva come un gesto di follia, “questo è un anarchico” e così mi è venuta l’idea di fare una canzone. Alla fine della canzone mi son detto”manca qualcosa”. Mancava la prima strofa che è stata l’ultima della canzone.

(Francesco Guccini)

Alcuni cantautori italiani pur avendo scritto tantissime cnzoni sono legati nell’immaginario collettivo a delle specifiche canzoni d’autore che immancabilmente devono proporre dal vivo.

La donna cannone

La canzone d'autore di Francesco De Gregori

Francesco De Gregori

La donna cannone è una di quelle canzoni che inchiodano chi l’ha scritta, uno potrebbe dire “devo portare la mia croce”. A volte scioccamente mi può anche capitare di dirlo, però la verità è che quando incomincio a cantarla, la canzone travolge anche me. La canzone è bella e devo dire impegnativa dal punto di vista vocale che poi ogni volta per me è una sfida e quindi un divertimento.

(Francesco De Gregori)

Il conformista

La canzone d'autore dei cantautori italiani

Giorgio Gaber

Non abbiamo una percezione autonoma, perché in qualche modo siamo bombardati da una quantità di informazioni più o meno attendibili, più o meno vere, ma sicuramente non sufficienti ad allargare la nostra conoscenza in profondità.

In genere ci arrivano questi segnali, noi ne prendiamo atto, stupiti, alcune volte addolorati, però non riusciamo poi a crearci delle idee precise. Queste ci sono trasmesse dai mass media e in qualche modo ognuno di noi è praticamente schiavo di queste cose che ci arrivano, per cui questa quantità di cose che si sanno non corrisponde a qualcosa che si sa veramente.

Io parlo nello spettacolo di minimo storico di coscienza, nel senso che la coscienza significa avere dei punti di riferimento precisi, magari anche pochi, però quelli veri. Mi sembra che oggi il discorso sia molto precario e ognuno sappia tante cose, ma in realtà non sappia niente.

(Giorgio Gaber)

Trackbacks/Pingbacks

  1. La canzone d'autore italiana cresciuta nel Folkstudio | Cantautori italiani - 2 giugno 2012

    […] protagonisti della canzone d’autore italiana e non sono passati se non nati nel locale romano del Folkstudio. Un centro di attenzione dove si è […]

  2. Chi ascolta la canzone d'autore? | Cantautori italiani - 4 giugno 2012

    […] Qual è l’età, i gusti degli ascoltatori dei cantautori? Come si comportano? Chi ascolta la canzone d’autore? Vediamo cosa ne pensano due personaggi rappresentativi della canzone d’autore. […]

Leave a Reply

Login with Facebook: